Immunoterapia anche per la mutazione del gene LKB1?…

Immunoterapia anche per la mutazione del gene LKB1?…

Buongiorno, Dottoressa Castiglia.

Mi rivolgo a lei per sapere se è di sua conoscenza che vi siano in Italia studi clinici su NSCLC con mutazione di LKB1 di cui è affetta la mia compagna, se vi siano terapie immunoterapiche e/o biologiche mirate su questa mutazione specifica.

Grazie per la sua attenzione, porgo i miei più cordiali saluti

Emanuele Segic

Gentile Sig. Segic ...

al momento purtroppo non esiste (per quanto ne sappia) un farmaco mirato contro la mutazione che causa perdita della funzionalità del gene LKB1 (anche chiamato talvolta STK11).

Tuttavia, ho letto diversi articoli scientifici che parlano di terapia metaboliche.

Infatti, tale gene è coinvolto in diversi processi metabolici e cellulari tra cui, mantenere l´omeostasi dei nostri mitocondri che producono l’ energia per le cellule.
Alcuni di questi studi guardano alla possibilità di integrare una terapia metabolica con farmaci già in uso per altre patologie (cosiddetti farmaci riproposti) alla chemio convenzionale.
Qui un articolo al riguardo.

A tal riguardo, ho trovato uno studio clinico condotto alla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano dove, parte dei pazienti ricevono assieme alla chemio a base di cisplatino, la metformina, un farmaco normalmente utilizzato per il diabete.

La metformina, inibendo il metabolismo mitocondriale e riducendo la disponibilità di ATP (energia) alle cellule tumorali sembra avere un’attività antitumorale. In aggiunta, i pazienti in tale studio vengono sottoposti a digiuno ciclico, riducendo in questo modo la disponibilità di glucosio alle cellule tumorali.
Qui trova maggiori informazioni circa lo studio.

Se interessato, le consiglierei di contattare la Dott.ssa Marina Garassino (in basso alla pagina al link di sopra trova tutti i contatti) e di chiedere se la sua compagna potrebbe qualificarsi per partecipare a tale studio, secondo i criteri di inclusione stabiliti.

Cordiali Saluti,

Dott.ssa
Virginia Castiglia

Leave a Reply

Your email address will not be published.

A Novembre, mese di sensibilizzazione del cancro al polmone,
le città italiane aderiscono alla campagna Illumina Novembre 

e si illuminano di bianco.
Perché?

 


Per informare sulla patologia e soprattutto sui nuovi strumenti terapeutici e diagnostici, ed in particolare sui test molecolari.