KRAS mutato: quali sperimentazioni sono in corso in Italia?

KRAS mutato: quali sperimentazioni sono in corso in Italia?

CONTESTO:

Una sperimentazione clinica (studio clinico), in inglese clinical trial, o nel gergo comune italiano trial clinico, è un tipo di ricerca condotto per raccogliere dati sulla sicurezza e sull’efficacia di nuovi farmaci o di nuovi dispositivi.
Questi trial possono essere condotti solo dopo che siano state raccolte sufficienti informazioni sulle caratteristiche del prodotto e sulla sua sicurezza preclinica ed un comitato etico garantisca per lo staff medico che seguirà ed effettuerà lo studio.
Perché un trial clinico sia valido, è necessario innanzitutto che il team di ricerca si prefigga degli obiettivi, i cosiddetti outcome.
È poi essenziale che il numero di pazienti volontari sia sufficiente e omogeneo. La significatività statistica è essenziale per comprendere le vere caratteristiche del nuovo farmaco.
Gli effetti collaterali devono sempre essere presi in considerazione, così come l’analisi dei casi che vedono un abbandono del trial da parte del paziente volontario.
Ai pazienti è richiesto di tenere un diario e di esprimere le proprie preoccupazioni e impressioni. Lo studio può essere interrotto dagli sperimentatori in qualsiasi momento qualora ritengano che il farmaco stia arrecando danni alla salute del paziente, così come dal paziente stesso.
La sicurezza dei pazienti rappresenta una priorità in ogni trial clinico. Ogni centro universitario o ospedaliero che conduca dei trial presenta dei comitati etico-scientifici che analizzano attentamente ogni proposta.
Particolare attenzione è riservata ai trial condotti sui minori.
Tramite il modulo di consenso informato, al paziente vengono elencate le principali informazioni riguardo al trial, quali benefici, rischi conosciuti, ecc. Nel caso di paziente minorenne, sarà il genitore o il tutore legale ad esaminare e firmare il documento.



Buonasera dottoressa.
Vorrei sapere quali trial clinici ci possono essere per adenocarcinoma, kras g12c positivo, pd-l1 tps minore 1%, con multiple metastasi celebrali, in precedenza trattato con radioterapia panencefalica e chemioterapia con cisplatino e pemetrexed, attualmente sottoposto a chemioterapia solo con pemetrexed.

Grazie

Barbara

Gentile Barbara...

qui in basso il link dove può trovare tutti gli studi clinici (per il tumore del polmone) che al momento reclutano pazienti in Italia.
https://clinicaltrials.gov/ct2/results?cond=Lung+Cancer&cntry=IT&Search=Apply&recrs=a&age_v=&gndr=&type=&rslt=

In particolare qui trova gli studi clinici per pazienti con mutazione di KRAS. Lo studio numero 2 è proprio diretto a pazienti con kras g12c mutato.
https://clinicaltrials.gov/ct2/results?cond=KRAS&cntry=IT&Search=Apply&recrs=a&age_v=&gndr=&type=&rslt=

Le suggerisco di controllare per ogni singolo studio i criteri di eleggibilità per poterne rientrare.

Spero di esserle stata utile.

Saluti,

Dott. ssa Virginia Castiglia

Leave a Reply

Your email address will not be published.


"Come per il cancro al seno e del colon, è giunto il momento di attuare programmi globali di screening del cancro del polmone, salvando così la vita di innumerevoli individui."   

 

Dichiarazione ufficiale dell'International Association for the Study of Lung Cancer (IALSC)