Comprendere il Linguaggio Medico

Cosa vuol dire: "diagnosi di cancro al polmone"

Home / Comprendere il Linguaggio Medico
cosa vuol dire
informazioni cancro polmone

Cosa vuol dire?!…

Dal momento della diagnosi di cancro al polmone si viene sbalzati in un mondo dove è usato un linguaggio complesso e assai sofisticato (Lingua della Medicina, Enciclopedia Treccani). Unito allo stress della diagnosi, questo linguaggio risulta spesso… intimidatorio.
E’ vero che attraverso le grandi enciclopedie on-line, prima fra tutti Wikipedia, è possibile ottenere molteplici corrette informazioni sul cancro del polmone, oltreché la definizione di qualunque vocabolo o parola in gergo, ma l’ interpretazione delle informazioni, nel contesto specifico, risulta sempre un’operazione difficile e a rischio di errata comprensione. Ne consegue che la persona colpita dalla malattia comincia la propria esperienza sentendosi confuso e piuttosto insicuro su ciò che gli potrà capitare.

ALCASE intende aiutare ad interpretare il linguaggio tecnico dei propri medici curanti e per questo ha creato una rubrica apposita aperta a tutti. Attraverso tale rubrica le persone interessate potranno chiedere la spiegazione di un termine o di una frase al Dr. Gianfranco Buccheri, responsabile medico di ALCASE, ed avere una risposta.  La risposta verrà data solo se sarà ritenuta di interesse per tutta la comunità dei malati di cancro al polmone e, soprattutto, se non si è già risposto al quesito in uno dei numerosi post  qui sotto pubblicati.

La risposta verrà data online e sarà visibile a tutti nel Forum presente in questa pagina. Prima di scriverci, però, per evitare risposte doppie alla stessa domanda, si consiglia di leggere, almeno i titoli, dei vari post già pubblicati (vedi sotto).

Ma, come fare, in pratica?

Basterà utilizzare il modulo di contatto presente nella pagina. Il quesito verrà inserito su un nuovo articolo, cui farà seguito la risposta del Dr. Buccheri.

 “COSA VUOL DIRE?… Interpretare il linguaggio dei medici“

è un nuovo servizio che potrà essere utile non soltanto a risolvere i problemi generati dal contatto con il mondo della sanità, ma anche a chiarire qualsiasi dubbio o perplessità che possono insorgere relativamente allo specifico linguaggio tecnico usato in ambito sanitario.

________________________________________________________________________________

 

Aggiornamento del 26/5/2020:

La rubrica COSA VUOL DIRE è chiusa a nuovi contributi.  Viene sostituita, in parte, dalla nuova rubrica

LO PNEUMOLOGO RISPONDE

I commenti ai vari post della rubrica rimangono possibili ed continueranno ad avere puntuale risposta.

Caro amico...

Hai già avuto modo di usufruire di questo servizio gratuito?
Lo hai apprezzato?
Vuoi fare qualcosa di buono per gli altri?

SOSTIENI ALCASE E LA SUA MISSIONE!
FAI UNA LIBERA DONAZIONE!

Il tuo sostegno sarà di grande aiuto e permetterà ad ALCASE di continuare ad essere al tuo fianco!

Vena emi-azygos?

Vena emi-azygos?

Buongiorno dottore, ho ritirato la tac con mdc che recita: “Appare nettamente ridotta di estensione la stria disventilativa precedentemente segnalata...

Sei un malato di cancro al polmone?  

 

NON FERMARTI QUI.  VISITA LA NOSTRA HOME.

Solo da lì è possibile accedere a tutti i servizi che ALCASE Italia mette a disposizione per te!