Progetto LANTERN

Progetto LANTERN

Lo studio LANTERN coinvolge un gruppo di esperti provenienti da cinque istituzioni europee.
Questo progetto mira a migliorare il trattamento delle neoplasie polmonari attraverso l’uso di dati integrati, modelli previsionali e rappresentazioni digitali personalizzate.

L’obiettivo principale è quello di raccogliere dati da diverse fonti, come dati clinici, biologici, e genetici, per creare modelli previsionali e rappresentazioni digitali personalizzate per i pazienti con neoplasie polmonari.

Parteciperanno 600 pazienti con questa malattia, e il progetto è diviso in quattro fasi:

  1. Fase di arruolamento pazienti;
  2. Fase di raccolta dei dati integrati;
  3. Fase di creazione dei modelli previsionali;
  4. Fase di utilizzo dei modelli previsionali nella pratica clinica giornaliera.

Il progetto è iniziato nel maggio 2023 e ha coinvolto finora quasi 120 pazienti, principalmente arruolati presso l’Ospedale Gemelli, coordinatore dello studio.

I risultati attesi da LANTERN includono la creazione di modelli previsionali basati su dati integrati per una migliore comprensione delle neoplasie polmonari e l’individuazione di biomarcatori. La creazione di rappresentazioni digitali umanizzate permetterà di personalizzare il trattamento, riducendo i costi sanitari, migliorando la qualità della vita dei pazienti e accelerando il processo decisionale dei medici.

Il potenziale impatto di questo progetto sulla pratica clinica è notevole, poiché le rappresentazioni digitali personalizzate possono migliorare l’efficacia dei trattamenti, ridurre gli effetti collaterali e migliorare la qualità della vita dei pazienti.

A livello globale, la medicina di precisione basata su dati integrati e rappresentazioni digitali umanizzate sta emergendo come un campo di ricerca e applicazione in rapida crescita. Progetti simili si stanno sviluppando in tutto il mondo, e il successo di LANTERN potrebbe ispirare ulteriori iniziative di questo tipo.

Tuttavia, come già accennato, sorgono sfide legate alla sicurezza dei dati, alla formazione dei professionisti sanitari e a questioni etiche e legali che richiedono una gestione attenta. Prestare attenzione a queste sfide è essenziale per il continuo successo del progetto e per la sua accettazione nella comunità medica e tra i pazienti.

Sara Flamini, MSc PhD

Project Manager – Thoracic Surgery 
Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS

Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Rome Italy


In foto: il Prof. Filippo Lococo, Principal Investigator dello studio LANTERN e stretto collaboratore di ALCASE

Leave a Reply

CONFERMO DI: 1.) ESSERE SUPPORTER di ALCASE e di aver inviato la ricevuta della mia donazione a segreteria@alcase.it; 2.) AVERE BEN INTESO LE ALTRE REGOLE DELLA RUBRICA "GLI ESPERTI RISPONDONO" qui descritte: Gli Esperti Rispondono ; e 3.) AUTORIZZARE LA PUBBLICAZIONE INTEGRALE DEL MIO COMMENTO

Your email address will not be published.

ATTENZIONE: non verrà data alcuna risposta ad eventuali commenti posti da non SUPPORTER di ALCASE.

5 x 1000

Il 5 x mille è una risorsa importante per ALCASE, un aiuto per continuare ad essere a fianco dei malati di cancro al polmone.

96037610043