Dopo Atezolizumab, anche Durvalumab risulta efficace nel microcitoma esteso.

Dopo Atezolizumab, anche Durvalumab risulta efficace nel microcitoma esteso.

Nel novembre 2019, una nuova conferma dell'efficacia degli immunoterapici nello SCLC (almeno nella malattia avanzata) è venuta da un altro grosso studio internazionale, il CASPIAN trial.

Lazertinib: un nuovo anti-TKI per tumori EGFR mutati

Lazertinib: un nuovo anti-TKI per tumori EGFR mutati

I risultati di uno studio di fase 1-2 sul Lazertinib, ancorché preliminari, sono tuttavia particolarmente promettenti Lazertinib è un nuovo, potente, altamente selettivo, ed irreversibile inibitore della tirosinchinasi dell' EGFR.  E' somministrabile per via orale  e capace di attraversare la barriera emato-encefalica...

Con l’Atezolizumab l’immunoterapia guadagna spazio anche nel microcitoma…

Con l’Atezolizumab l’immunoterapia guadagna spazio anche nel microcitoma…

Un ampio studio internazionale estende per la prima volta l'indicazione degli immunoterapici, in questo caso l'Atezolizumab, nel cancro del polmone a piccole cellule (SCLC) o microcitoma in malattia avanzata.

  • 1
  • 2