Vita attiva come prima – La storia di Kathleen Houlihan

Vita attiva come prima – La storia di Kathleen Houlihan

Originaria del Texas, ho trascorso vent’anni a insegnare linguistica all’Università del Minnesota prima di trasferirmi nel New Mexico nel 1991 con mio marito Jonathan Holt Truex. Ho smesso di fumare poco prima del trasloco.

Nel luglio del 1998, ho sentito un dolore sotto la scapola sinistra. Il mio dottore ha ipotizzato che si trattasse di un muscolo tirato a causa della posizione assunta durante la potatura di rami di alberi con le braccia sollevate sopra la testa.

Quando il dolore non è scomparso, non ho seguito il consiglio di sottopormi a una radiografia. Perché avrei dovuto fare una radiografia per un problema muscolare?

Sette mesi dopo, quando ho iniziato a tossire sangue, però la radiografia l’ho fatta. Era un tumore non operabile di 7 x 8 cm nella parte superiore del mio polmone sinistro, adenocarcinoma in stadio III B.

Pensavo di morire. Ma ho avuto una guarigione completa. Il mio trattamento è consistito in chemio e radioterapia, insieme a una dieta sana, supplementi nutrizionali, esercizio fisico, molta preghiera e tanto amore e sostegno da parte di mio marito, della famiglia e degli amici.

Tredici mesi dopo la diagnosi, il tumore si era ridotto a una cicatrice.

Per celebrare il recupero della mia salute, ho iniziato a prendere lezioni di canto e acquerello e sono diventata più attiva nella mia chiesa.

Holt e io abbiamo preso l’abitudine di camminare con i cani e di dedicarci ad escursioni nell’Utah tutte le volte che potevamo. La mia vita era molto più ricca di prima della mia diagnosi di cancro.

Poi, nell’estate del 2009, nel corso di un controllo annuale del cancro, mi è stato diagnosticato un nuovo nodulo polmonare di 1,6 cm nel polmone in basso a destra, sempre adenocarcinoma, anch’esso inoperabile (a causa della posizione), stadio I A.

Era considerato un tumore polmonare primario (perché erano passati dieci anni dopo il primo e si trovava nel polmone opposto).
Ho avuto lo stesso trattamento della prima volta e di nuovo ho recuperato completamente.

La mia vita ora è quasi piena e attiva come prima.

Holt e io stiamo ancora camminando con i cani e camminando nell’Utah e sto continuando il lavoro di volontariato che faccio con i malati di cancro.

Link all’articolo originale di Lung Cancer Alliance