Tumore polmonare non a piccole cellule – PDQ@

Versione per pazienti

Stadiazione NSCLC : i seguenti stadi sono utilizzati per il carcinoma polmonarenon a piccole cellule

Stadio occulto (ovvero del tumore primitivo non individuato)

Nella fase occulta (nascosta), il cancro non può essere individuato mediante imaging o broncoscopia . Le cellule tumorali si trovano nell’espettorato o nei lavaggi bronchiali (un campione di cellule prelevate dall’interno delle vie aeree che portano ai polmoni ). Il cancro può già essersi diffuso ad altre parti del corpo.

Stadio 0

Nello stadio 0 , si trovano cellule anomale nel rivestimento delle vie aeree. Queste cellule anormali possono diventare cancro e diffondersi nei tessuti normali vicini . Lo stadio 0 può essere un adenocarcinoma in situ (AIS) o un carcinoma a cellule squamose in situ (SCIS).

Stadio I

Nello stadio I, il cancro si è formato. La fase I è suddivisa nelle fasi IA e IB

Stadio I A

NSCLC

“Carcinoma polmonare in stadio IA. Il tumore è solo nel polmone ed è di 3 centimetri o più piccolo. Il cancro non si è diffuso ai linfonodi.”

Il tumore è solo nel polmone ed è di 3 centimetri o più piccolo. Il cancro non si è diffuso ai linfonodi .

Stadio I B

Il tumore è più grande di 3 centimetri ma non più grande di 4 centimetri. Il cancro non si è diffuso ai linfonodi; oppure il tumore è di 4 centimetri o più piccolo. Il cancro non si è diffuso ai linfonodi e si trova uno o più delle seguenti strutture : a) il bronco principale, ma non si è diffuso alla carena; e / o (b) la pleura viscerale, ovvero la membrana interna che copre il polmone; e / o (c) parte del polmone o l’intero polmone è collassato o ha polmonite (infiammazione del polmone)

Il tumore è più grande di 3 centimetri ma non più grande di 4 centimetri. Il cancro non si è diffuso ai linfonodi.

oppure

• Il tumore è di 4 centimetri o più piccolo e si trova uno o più dei seguenti: » Il cancro si è diffuso ai bronchi principali , ma non alla carena .

»Il cancro si è diffuso allo strato più interno della membrana che copre il polmone (pleura viscerale).

» Parte del polmone o l’intero polmone sono collassati o hanno sviluppato polmonite .

• Il cancro non si è diffuso ai linfonodi.

Stadio II

Lo stadio II è diviso nelle fasi IIA e IIB.

Carcinoma polmonare in stadio IIA. Il tumore è più grande di 4 centimetri ma non più grande di 5 centimetri. Il cancro non si è diffuso ai linfonodi e si possono riscontrare uno o più dei seguenti: a) il cancro si è diffuso al bronco principale, ma non si è diffuso alla carina; e/o (b) il cancro si è diffuso alla pleura viscerale (membrana interna che copre il polmone); e/o (c) parte del polmone o l’intero polmone è collassato o ha polmonite (infiammazione del polmone).

Il tumore è più grande di 4 centimetri ma non più grande di 5 centimetri. Il cancro non si è diffuso ai linfonodi e si possono trovare una o più delle seguenti condizioni: ◦ Il cancro si è diffuso ai bronchi principali , ma non si è diffuso alla carena .

◦ Il cancro si è diffuso allo strato più interno della membrana che copre il polmone (pleura viscerale).

Parte del polmone interessato dal cancro o l’intero polmone sono collassati o hanno sviluppato polmonite

NSCLC

Carcinoma polmonare in stadio II B (1). Il tumore primario è di 5 centimetri o più piccolo e si è diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. Altri linfonodi ammalati possono essere nel polmone o vicino ai bronchi.

Il tumore è di 5 centimetri o più piccolo e si è diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. I linfonodi ammalati possono anche trovarsi nel polmone o vicino ai bronchi. Inoltre, è possibile riscontrare uno o più dei seguenti coinvolgimenti:

◦ Il cancro si è diffuso ai bronchi principali, ma non si è diffuso alla carena.

◦ Il cancro si è diffuso allo strato più interno della membrana che copre il polmone (pleura viscerale).

◦ Parte del polmone o l’intero polmone sono collassati o hanno sviluppato polmonite.

oppure

NSCLCCarcinoma polmonare in stadio IIB (2). Il cancro non si è diffuso ai linfonodi e si riscontra uno o più dei seguenti casi: (a) il tumore primario è più grande di 5 centimetri ma non più grande di 7 centimetri; e/o (b) vi sono uno o più tumori separati nello stesso lobo polmonare del tumore primario; e/o il cancro si è diffuso in uno delle seguenti strutture: (c) la parete toracica e/o la pleura viscerale, la membrana che riveste l’interno della parete toracica, (d) il nervo che controlla il diaframma e/o (e) l’epicardio, o meglio lo strato esterno del tessuto pericardico che avvolge come un sacco il cuore.

Il cancro non si è diffuso ai linfonodi e si trova una o più delle seguenti condizioni:

◦ Il tumore è più grande di 5 centimetri ma non più grande di 7 centimetri.

◦ Esistono uno o più tumori separati nello stesso lobo polmonare del tumore primario.

◦ Il cancro si è diffuso interessando: ▪ La membrana che riveste l’interno della parete toracica, pleura parietale.

▪ La parete toracica.

▪ Il nervo che controlla il diaframma (nervo frenico).

▪ Lo Strato esterno de tessuto che forma un sacco attorno al cuore (pericardio).

Stadio III

Lo Stadio III è diviso negli stadi III A, III B e III C.

Stadio III A

NSCLCIl tumore è di 5 cm o più piccolo e il tumore si è diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. I linfonodi invasi dal cancro si trovano intorno alla trachea o all’aorta (non mostrati in figura) o dove la trachea si divide nei bronchi (carena). Inoltre, si possono trovare una o più delle seguenti condizioni: (a) il cancro si è diffuso ai bronchi principali, ma non si è diffuso alla carena; e / o (b) il cancro si è diffuso alla membrana interna che copre il polmone (pleura viscerale); e / o (c) parte del polmone o l’intero polmone è collassato o ha polmonite (infiammazione del polmone).

• Il tumore è di 5 centimetri o più piccolo e si è diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario . I linfonodi con cancro si trovano intorno alla trachea o all’aorta o dove la trachea si divide nei bronchi (carena). Inoltre, è possibile trovare uno o più delle seguenti condizioni:

◦ Il cancro si è diffuso ai bronchi principali, ma non si è diffuso alla carena .

◦ Il cancro si è diffuso allo strato più interno della membrana che copre il polmone (pleura viscerale).

Parte del polmone o l’intero polmone sono collassati o hanno sviluppato polmonite

oppure

NSCLC Il cancro si è diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. I linfonodi con cancro sono nel polmone o vicino ai bronchi. Inoltre, si trova uno o più dei seguenti elementi: (a) il tumore è più grande di 5 centimetri ma non più grande di 7 centimetri; e/o (b) vi sono uno o più tumori separati nello stesso lobo polmonare del tumore primario; e/o il cancro si è diffuso in uno dei seguenti organi o strutture: (c) la parete toracica e/o la membrana che riveste l’interno della parete toracica (pleura viscerale), (d) il nervo che controlla il diaframma (nervo frenico) e/o (e) lo strato esterno del sacco che riveste il cuore (pericardio).

Il cancro si è diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. I linfonodi invasi dal cancro si trovano nel polmone o vicino ai bronchi. Inoltre, sono soddisfatti uno o più dei seguenti criteri:

◦ Il tumore è più grande di 5 centimetri ma non più grande di 7 centimetri.

◦ Esistono uno o più tumori separati nello stesso lobo polmonare del tumore primario.

◦ Il cancro si è diffuso a:

▪ La membrana che riveste l’interno della parete toracica (pleura viscerale).

▪ La parete toracica.

▪ Il nervo che controlla il diaframma (nervo frenico).

▪ Lo strato esterno del che circonda il cuore (pericardio).

oppure

NSCLC Il cancro può essersi diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. I linfonodi interessati dal cancro sono nel polmone o vicino ai bronchi. Inoltre, sono soddisfatti uno o più dei seguenti criteri: (a) il tumore primario è più grande di 7 centimetri; e/o (b) vi sono uno o più tumori separati in un lobo diverso del polmone rispetto al tumore primario; e/o il tumore è di qualsiasi dimensione e si è diffuso a: (c) trachea, (d) carina, (e) esofago, (f) sterno o spina dorsale, (g) diaframma, (h) cuore, (i) i principali vasi sanguigni che portano al o dal cuore (aorta o vena cava) o al nervo che controlla la laringe (non  in figura).

• Il cancro può essersi diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. I linfonodi ammalati sono nel polmone o vicino ai bronchi. Inoltre, sono soddisfatte una o più delle seguenti condizioni:

◦ Il tumore è più grande di 7 centimetri.

◦ Esistono uno o più tumori separati in un lobo diverso del polmone con il tumore primario.

◦ Il tumore è di qualsiasi dimensione e il cancro si è diffuso in uno dei seguenti organi:

▪ Trachea.

▪ Carina.

▪ Esofago .

▪ Osso o spina dorsale .

▪ Diaframma.

▪ Cuore.

▪ Principali vasi sanguigni che portano al o dal cuore (aorta o vena cava).

▪ Nervo che controlla la laringe (casella vocale).


Stadio III B

NSCLCCarcinoma polmonare in stadio IIIB (1). Il tumore primario è di 5 centimetri o più piccolo e il tumore si è diffuso ai linfonodi sopra la clavicola sullo stesso lato del torace del tumore primario o ai linfonodi sul lato opposto del torace del tumore primario. Inoltre, si possono trovare una o più delle seguenti condizioni: (a) il cancro si è diffuso ai bronchi principali, ma non si è diffuso alla carena; e/o (b) il cancro si è diffuso alla membrana interna che copre il polmone; e/o (c) parte del polmone o l’intero polmone è collassato o ha polmonite (infiammazione del polmone)

Il tumore è di 5 centimetri o più piccolo e si è diffuso ai linfonodi sopra la clavicola sullo stesso lato del torace del tumore primario o a qualsiasi linfonodo sul lato opposto del torace del tumore primario. Inoltre, è possibile trovare uno o più delle seguenti condizioni:

◦ Il cancro si è diffuso ai bronchi principali, ma non si è diffuso alla carena.

◦ Il cancro si è diffuso allo strato più interno della membrana che copre il polmone (pleura viscerale).

◦ Parte del polmone o l’intero polmone sono collassati o hanno sviluppato polmonite.

oppure

NSCLCIl tumore può essere di qualsiasi dimensione e si è diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. I linfonodi ammalati si trovano intorno alla trachea o all’aorta (non mostrati nel grafico) o dove la trachea si divide nei bronchi. Inoltre, si verifica uno o più delle seguenti condizioni: (a) vi sono uno o più tumori separati nello stesso lobo o in un lobo diverso di quello con il tumore primario; e/o (b) il cancro si è diffuso in uno dei seguenti organi: la parete toracica o la membrana che riveste l’interno della parete toracica, il nervo che controlla la corda vocale, la trachea, la carena, l’esofago, lo sterno o la spina dorsale (non mostrata), il diaframma, il nervo che controlla il diaframma, il cuore, i principali vasi sanguigni che portano al o dal cuore (aorta o vena cava)

Il tumore può essere di qualsiasi dimensione si è diffuso ai linfonodi sullo stesso lato del torace del tumore primario. I linfonodi ammalati si trovano intorno alla trachea o all’aorta o dove la trachea si divide nei bronchi. Inoltre, si trovano uno o più delle seguenti condizioni:

◦ Esistono uno o più tumori separati nello stesso lobo o in un lobo diverso da quello che contiene il tumore primario.

◦ Il cancro si è diffuso a:

▪ La membrana che riveste l’interno della parete toracica (pleura viscerale).

▪ Parete toracica.

▪ Il nervo che controlla il diaframma (nervo frenico).

▪ Strato esterno del tessuto che riveste il cuore (epicardio).

▪ Trachea.

▪ Carina.

▪ Esofago.

▪ Osso o spina dorsale.

▪ Diaframma.

▪ Cuore.

▪ Principali vasi sanguigni che portano al o dal cuore (aorta o vena cava).

▪ Nervo che controlla la laringe (corda vocale).


Stadio III C

 

 

NSCLC Il tumore può essere di qualsiasi dimensione e si è diffuso ai linfonodi sopra la clavicola sullo stesso lato del torace del tumore primario o ai linfonodi sul lato opposto del torace, rispetto al tumore primario. Inoltre, si trovano una o più delle seguenti condizioni: (a) vi sono uno o più tumori separati nello stesso lobo o un lobo diverso del polmone con il tumore primario; e/o (b) il cancro si è diffuso a: la parete toracica o la membrana che riveste l’interno della parete toracica (pleura viscerale), il nervo che controlla la corda vocale, la trachea, la carena, l’esofago, lo sterno o la spina dorsale (non mostrata in figura), il diaframma, il nervo che controlla il diaframma, il cuore, i principali vasi sanguigni che conducono al o dal cuore (aorta o vena cava) o lo strato esterno del tessuto che riveste il cuore (pericardio).

Il tumore può essere di qualsiasi dimensione e si è diffuso ai linfonodi sopra la clavicola sullo stesso lato del torace del tumore primario o ai linfonodi sul lato opposto del torace. Inoltre, sono soddisfatte una o più delle seguenti condizioni:

◦ Esistono uno o più tumori separati nello stesso lobo o in un lobo diverso del polmone rispetto al tumore primario.

◦ Il cancro si è diffuso a:

▪ La membrana che riveste l’interno della parete toracica Pleura viscerale).

▪ La parete toracica.

▪ Il nervo che controlla il diaframma.

▪ Lo strato esterno del tessuto che avvolge il cuore pericardio).

▪ Trachea.

▪ Carena.

▪ Esofago.

▪ Osso o spina dorsale.

▪ Diaframma.

▪ Cuore.

▪ Principali vasi sanguigni che portano al o dal cuore (aorta o vena cava).

▪ Nervo che controlla la laringe (corda vocale).

Stadio IV

Lo Stadio IV è diviso in Stadio IV A e IV B.

Stadio IV A

stadio IV

Carcinoma polmonare in stadio IVA. Il tumore può essere di qualsiasi dimensione e il cancro può essersi diffuso ai linfonodi. Si trova uno o più dei seguenti: (a) vi sono uno o più tumori nel polmone che non contiene il tumore primario; e/o (b) il cancro si trova nel liquido attorno ai polmoni (versamento pleurico) o attorno al cuore (versamento pericardico) o ci sono noduli tumorali nel rivestimento pleurico o pericardico; e/o (c) il cancro si è diffuso in un organo o tessuto non vicino al polmone, come il cervello, la ghiandola surrenale, i reni, il fegato o le ossa, o in un linfonodo che non è vicino al polmone.

Il tumore può essere di qualsiasi dimensione e il cancro può essersi diffuso ai linfonodi. Sono presenti uno o più dei seguenti elementi:

◦ Uno o più tumori nel polmone che non contiene il tumore primario.

◦ Il cancro interessa la pleura e/o il pericardio.

◦ Il cancro si trova nel liquido attorno ai polmoni o al cuore (versamenti pleurici o pericardici).

◦ Il cancro si è diffuso in un organo non vicino al polmone, come cervello, fegato , ghiandola surrenale , rene , osso o in un linfonodo che non è vicino al polmone.

Stadio IV B

stadio IV B

Carcinoma polmonare in stadio IVB. Il cancro si è diffuso in più punti non vicini al polmone, come cervello, ghiandola surrenale, rene, fegato, linfonodi distanti o ossa

Il cancro si è diffuso in più punti organi che non sono vicini al polmone .

Il carcinoma polmonare non a piccole cellule può ripresentarsi (tornare) dopo essere stato trattato.

Il cancro può ripresentarsi al cervello, ai polmoni o in altre parti del corpo.

Sei un malato di cancro al polmone?  

 

NON FERMARTI QUI.  VISITA LA NOSTRA HOME.

Solo da lì è possibile accedere a tutti i servizi che ALCASE Italia mette a disposizione per te!