Illumina Novembre 2019

Illumina novembre 2019

illumina novembre 2019

Illumina novembre

Illumina novembre 2019

Questo importante appuntamento annuale, che ha lo scopo di catturare l’attenzione dell’opinione pubblica su una patologia che rimane ancora oggi troppo ancorata al “marchio negativo del fumatore (Te lo sei voluto!)” e a quello altrettanto negativo “dell’incurabilità“, mira ad informare che le prospettive di guarigione aumentano, così come si amplia il controllo prolungato del tumore polmonare.

E ciò avviene grazie ai nuovi farmaci ad azione mirata e agli immunoterapici (la classe di farmaci per cui lo scorso anno è stato assegnato il premio Nobel per la Medicina).

ALCASE intende rivolgersi ad una platea sempre maggiore di cittadini, informando che si sono aperti nuovi, promettenti scenari di cura e di stabilizzazione della malattia e che anche i malati non più operabili godono di una buona e prolungata qualità di vita, convivendo per anni con un tumore ormai… “cronicizzato”.

Chi ha a cuore le persone ammalate di questa aggressiva patologia è invitato a partecipare alla campagna di sensibilizzazione affinché si parli di cancro al polmone in modo positivo ed in maniera ragionevolmente ottimista.

Non è un impegno gravoso per i cittadini l’illuminare di luci bianche o vestire di bianco parte del giardino o la porta di casa o i balconi, né per le Amministrazioni far risplendere di bianco o addobbare con nastri e/o fiocchi bianchi uno spazio del territorio pubblico.

Illumina novembre 2019 è un semplice gesto di amore, di solidarietà e di empatia verso le 40.000 persone che ogni anno si ammalano di questa neoplasia.

Prime adesioni di COMUNI ITALIANI, riportati in ordine alfabetico

Città metropolitane

BOLOGNANAPOLI – ROMA  – VENEZIA

Comuni superiori a 100.ooo abitanti

FORLÌ  –  MODENA  –  PARMA  –  PERUGIA  –  PESCARA  –  SIRACUSA  –  TRENTO

Comuni superiori a 50.ooo abitanti

BARLETTA  –  BATTIPAGLIA (SA)  –   CALTANISSETTA  –  CASERTA  –  COSENZA  –  CROTONE  –  GELA (CL) –  GROSSETO  –   PISA  –  POMEZIA (Roma)  –  PORDENONE  –  RAGUSA  –  SAVONA  –   VELLETRI

Comuni inferiori a 50.ooo abitanti

WORK IN PROGRESS