Carcinoidi tipici

Carcinoidi tipici

Buongiorno, dottore.
Ho effettuato una lobectomia superiore sinistra per carcinoide tipico. Oggi sono arrivati i risultati dell’istologico e sono in panico..
Diagnosi:
Carcinoide tipico, pattern misto: cordonale e a mosaico.
Immunoreattività delle cellule per Cromogranina, Sinaptofisina e TTF-1 negativo.
Numero di mitosi < 1 per 10HPF 40X
Assenza di aree di necrosi.
Margine di resezione bronchiale = interessato dalla lesione.
Linfonodi 4 e 5 (vedi referto prot. n. 19000/22) = Un linfonodo libero da infiltrazioni neoplastiche.
Linfonodo 6 (vedi referto prot. n. 19001/22) = Tre linfonodi liberi da infiltrazioni neoplastiche.
Linfonodo 9 (vedi referto prot. n. 19002/22) = Due linfonodi liberi da infiltrazioni neoplastiche.
Linfonodo 7 (vedi referto prot. n. 19003/22) = Un linfonodo libero da infiltrazioni neoplastiche.
Linfonodo 10 (vedi referto prot. n. 19004/22) = Un linfonodo libero da infiltrazioni neoplastiche.
Linfonodo 11 (vedi referto prot. n. 19005/22) = Un linfonodo libero da infiltrazioni neoplastiche.

MARGINE di resenzione bronchiale interessato dalla lesione?
Il che vuol dire che anche dopo l’intervento il carcinoide è ancora li e non ho risolto nulla?

La prego, mi dia una risposta perché sono in preda al panico.
La ringrazio
Lorena

Gentilissima Lorena...

la descrizione del report diagnostico relativo al suo intervento è assolutamente corretta e ben dettagliata.
Il carcinoide polmonare è una neoplasia rara del polmone (rappresenta l’1% di tutti i tumori polmonari); le forme definite come carcinoidi tipici sono forme indolenti, a lenta crescita e raramente metastatiche . Infatti tutti i linfonodi esaminati nel suo caso risultano negativi.
La maggior parte dei carcinoidi sono totalmente resecabili e la chirurgia rappresenta l’intervento chirurgico risolutivo. Talora data la loro insorgenza a livello della parete bronchiale il trattamento chirurgico può risultare incompleto residuando qualcosina nella trancia bronchiale, come nel suo caso.
Purtuttavia trattandosi di una forma benigna l’indirizzo di molti chirurghi toracici o specialisti che hanno in cura casi simili è quello di non fare nessun trattamento adiuvante (es radioterapia) ma effettuare un follow-up programmato nel caso quel piccolo residuo possa accrescersi.
Diverso sarebbe l’approccio per forme di carcinoide atipico.
Spero di esserle stata di aiuto e colgo l’occasione per augurarle Buon Anno

Fiorella Calabrese, MD

Full Professor of Pathology
University of Padova Medical School
Dept. of Cardiac, Thoracic, Vascular Sciences and Public Health
Pathological Anatomy Section
Padova

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Sei un malato di cancro al polmone?  

 

NON FERMARTI QUI.  VISITA LA NOSTRA HOME.

Solo da lì è possibile accedere a tutti i servizi che

ALCASE Italia mette a disposizione per te!

Per altre pagine clicca ovunque, fuori dal riquadro