Legge 104 e patente di guida

Legge 104 e patente di guida

Buongiorno avvocato,

vorrei poterle chiedere informazioni sulla legge 104 per noi malati oncologici con già l’invalidità civile al 100%.

Il mio cruccio più grande è la questione patente perchè in famiglia sono l’unico che guida e mi hanno detto che, per avere la legge 104, si perde automaticamente la patente di guida.

Oltretutto mi hanno anche detto che in caso richiedessi l’accompagnamento (giusto per riuscire ad avere qualche soldo in più perchè io campo con i soli € 292,48 che l’Inps dà a noi disabili al 100%), la prima cosa che salta è sempre questa benedetta patente.

Da qui la mia domanda: posso ottenere qualcosa per vivere più dignitosamente, senza dover perder il mio unico modo di essere in parte indipendente?

Grazie.

Pio

Gentilissimo Pio...

innanzitutto la tranquillizzo. Girano queste voci sul ritiro della patente per i disabili o percettori di indennità di accompagnamento. Non è assolutamente vero.

In secondo luogo bisogna considerare il tipo di patologia e se questa è compatibile con la guida.

La patente di guida segue criteri diversi per il rilascio o rinnovo. A supporto di ciò le evidenzio che proprio per i titolari di legge 104 vi sono agevolazioni per l’ acquisto dell’ auto e che vendono auto modificate e adattate al tipo di disabilità di cui si è portatori.

Infine le segnalo una cosa che tantissimi non sanno… : l’indennità di accompagnamento non solo può essere compatibile con la patente di guida, ma anche con l’attività lavorativa.

In conclusione bisogna vedere se le sue patologie inficiano la guida. Il rinnovo prescinde dalla legge 104 o dall’accompagnamento.

Io presenterei anche domanda di indennità di accompagnamento, soprattutto se fa chemioterapia o radioterapia che le danno effetti collaterali anche per pochi giorni, come sancito dalla Suprema Corte.

.….


Cordialmente,
Mara Piscitelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.